Il Blog di Multipitch App

Tutto sull'evoluzione della nostra App gratuita che raccoglie gli itinerari di roccia più ripetuti del Gran Sasso

Via Il vento dell’Est (Gran Sasso - Corno Grande)

Bella via di forte impegno alpinistico sia per le difficoltà tecniche che per la qualità della roccia, non sempre buona. Sale la parete Est con percorso intelligente, sviluppandosi più o meno nella sua sezione centrale a sinistra di una caratteristica fessura ad arco. Gli apritori hanno fatto ricors Bella via di forte impegno alpinistico sia per le difficoltà tecniche che per la qualità della roccia, non sempre buona. Sale la parete Est con percorso intelligente, sviluppandosi più o meno nella sua sezione centrale a sinistra di una caratteristica fessura ad arco. Gli apritori hanno fatto ricorso agli spit ma occorre portare con sé dadi, friends e chiodi.

leggi di più...
del 29-05-2020
  • Gran Sasso
  • Corno Grande

Via Intifada (Gran Sasso - Corno Grande)

Itinerario interessante, su roccia quasi sempre buona, che nella prima parte attraversa il grosso pilastro a destra della parete, nella seconda sale un tratto in comune con altre vie e poi trova un’uscita autonoma. Si tratta di una bella ascensione ed è sostanzialmente attrezzata. Portare comunque c Itinerario interessante, su roccia quasi sempre buona, che nella prima parte attraversa il grosso pilastro a destra della parete, nella seconda sale un tratto in comune con altre vie e poi trova un’uscita autonoma. Si tratta di una bella ascensione ed è sostanzialmente attrezzata. Portare comunque con sé l’equipaggiamento standard del buon rocciatore.

leggi di più...
del 26-05-2020
  • Gran Sasso
  • Corno Grande

Via Ultimatum alla Terra! (Gran Sasso - Corno Grande)

Una bella via che hai il pregio di esplorare una zona di parete interessante ma trascurata; sale sulla sinistra della parete ovest dell’Anticima Nord, caratterizzata in alto da una poco rassicurante macchina gialla (che comunque la via schiva). Non presenta difficoltà troppo elevate, ma le scarse po Una bella via che hai il pregio di esplorare una zona di parete interessante ma trascurata; sale sulla sinistra della parete ovest dell’Anticima Nord, caratterizzata in alto da una poco rassicurante macchina gialla (che comunque la via schiva). Non presenta difficoltà troppo elevate, ma le scarse possibilità di protezione ne fanno un itinerario da affrontare con cautela; l’arrampicata si svolge sovente in aperta parete, a volte con placche articolate ; la roccia è buona, anche ottima nei tratti difficili, ma attenzione ai depositi di pietrisco sulle cengie che la corda potrebbe smuovere. Dei 7 chiodi usati per la progressione ne sono stati lasciati 4, mentre tutti quelli piantati per le soste sono ancora in loco (uno solo sulla settima); bisogna dunque portare qualche chiodo, dadi e friends.

leggi di più...
del 15-05-2020
  • Gran Sasso
  • Corno Grande

Via Morandi - Pivetta (Gran Sasso - Corno Grande)

La via percorrere il centrale dei tre evidenti cammini che caratterizzano questa prima porzione della parete Est con arrampicata un po’ faticosa su difficoltà classiche. Come la “Graziosi - Alessandri” anche questa termina in corrispondenza della sezione superiore dello Spigolo SSE. La via percorrere il centrale dei tre evidenti cammini che caratterizzano questa prima porzione della parete Est con arrampicata un po’ faticosa su difficoltà classiche. Come la “Graziosi - Alessandri” anche questa termina in corrispondenza della sezione superiore dello Spigolo SSE.

leggi di più...
del 13-05-2020
  • Gran Sasso
  • Corno Grande

Via I tre amici (Gran Sasso - Corno Grande)

Si tratta di un itinerario breve e tutta via gradevole e interessante soprattutto nella sua parte finale. Secondo una consuetudine ormai consolidata vi si accede dopo aver percorso le prime tre lunghezze dello “Sperone Centrale” che sale alla sua destra. Le sosta sono attrezzate a spit. Si tratta di un itinerario breve e tutta via gradevole e interessante soprattutto nella sua parte finale. Secondo una consuetudine ormai consolidata vi si accede dopo aver percorso le prime tre lunghezze dello “Sperone Centrale” che sale alla sua destra. Le sosta sono attrezzate a spit.

leggi di più...
del 13-05-2020
  • Gran Sasso
  • Corno Grande

Via Senza orario e senza bandiera (Gran Sasso - Corno Grande)

Il settore sinistro della parete Est è solcato da profondi camini d’aspetto dolomitico; a destra di questi roccia compatta, che questa via risale con arrampicata sostenuta. È la via più difficile della parete Est ma gode anche della roccia migliore ed è ben attrezzata con spit e chiodi. (Via dedicat Il settore sinistro della parete Est è solcato da profondi camini d’aspetto dolomitico; a destra di questi roccia compatta, che questa via risale con arrampicata sostenuta. È la via più difficile della parete Est ma gode anche della roccia migliore ed è ben attrezzata con spit e chiodi.

leggi di più...
del 04-05-2020
  • Gran Sasso
  • Corno Grande

Via La Saudade (Gran Sasso - Corno Piccolo)

Piacevole via su roccia ottima; prende avvio per un diedro alla base del Torrione Aquila (Pilastro di Sinistra), ma poi si dirige verso Punta dei Due e la scala per il suo settore destro. I chiodi usati dagli apritori sono stati lasciati in parete. Piacevole via su roccia ottima; prende avvio per un diedro alla base del Torrione Aquila (Pilastro di Sinistra), ma poi si dirige verso Punta dei Due e la scala per il suo settore destro. I chiodi usati dagli apritori sono stati lasciati in parete.

leggi di più...
del 03-05-2020
  • Gran Sasso
  • Corno Piccolo

Via Beppe Aldinio (Gran Sasso - Corno Grande)

La parete Est della Vetta Occidentale è caratterizzata nella sua parte sinistra da un monumentale diedro sbarrato da un grande tetto; questo itinerario lo risale.  Si tratta di una bella ascensione, logica nel tracciato, impegnativa per la difficoltà, su roccia generalmente buona. Richiede nella par La parete Est della Vetta Occidentale è caratterizzata nella sua parte sinistra da un monumentale diedro sbarrato da un grande tetto; questo itinerario lo risale.

leggi di più...
del 01-05-2020
  • Gran Sasso
  • Corno Grande

Via Demetrio Stratos (Gran Sasso - Corno Grande)

È la vera diretta della parete; la via infatti segue la lunga ed evidente fessura verticale che attraversa interamente la parte bassa della Est (di cui invece la “Diretta Consiglio” segue solo il tratto iniziale); prosegue poi verso la vetta con tracciato sempre rettilineo.  A giudizio dell’autore d È la vera diretta della parete; la via infatti segue la lunga ed evidente fessura verticale che attraversa interamente la parte bassa della Est (di cui invece la “Diretta Consiglio” segue solo il tratto iniziale); prosegue poi verso la vetta con tracciato sempre rettilineo.

leggi di più...
del 28-04-2020
  • Gran Sasso
  • Corno Grande

Via Diretta Consiglio (Gran Sasso - Corno Grande)

Dal punto di vista storico è la via simbolo della parete, uno dei primi sesti gradi al Gran Sasso. Percorre un sistema di fessure al centro della Est, a destra della Beppe Aldinio, ed è tra i più ripetuti della parete.  La roccia è discreta e le soste sono attrezzate a spit.  Nel 1954 Paolo Consigli Dal punto di vista storico è la via simbolo della parete, uno dei primi sesti gradi al Gran Sasso.

leggi di più...
del 21-04-2020
  • Gran Sasso
  • Corno Grande

Via Perdenti nati (Gran Sasso - Corno Piccolo)

Sale le compatte placche intervallate da cengia del settore sinistri della Est di Punta dei Due. L’ultimo tiro, assai più duro dei precedenti, si può risolvere in artificiale. Roccia ottima. La via è attrezzata, portare comunque dadi e qualche friend. Sale le compatte placche intervallate da cengia del settore sinistri della Est di Punta dei Due. L’ultimo tiro, assai più duro dei precedenti, si può risolvere in artificiale. Roccia ottima.

leggi di più...
del 12-04-2020
  • Gran Sasso
  • Corno Piccolo

Via Esposito - Mazzoleni (Gran Sasso - Corno Piccolo)

Itinerario divertente su roccia buona che attraversa la parete Est di Punta dei Due. La via è attrezzata, ma può essere utile un dado medio-piccolo sul terzo tiro. Itinerario divertente su roccia buona che attraversa la parete Est di Punta dei Due.

leggi di più...
del 11-04-2020
  • Gran Sasso
  • Corno Piccolo

Via Chiaraviglio - Berthelet (Gran Sasso - Corno Piccolo)

Via storica del Corno Piccolo, divertente, varia e panoramica. Discontinua nelle difficoltà ma consigliabile come facile primo approccio all’arrampicata. Si svolge lungo l’articolata cresta Sud del Corno Piccolo dalla Sella dei Due Corni fino alle scalette della Ferrata Danesi, aggirando la Punta de Via storica del Corno Piccolo, divertente, varia e panoramica. Discontinua nelle difficoltà ma consigliabile come facile primo approccio all’arrampicata. Si svolge lungo l’articolata cresta Sud del Corno Piccolo dalla Sella dei Due Corni fino alle scalette della Ferrata Danesi, aggirando la Punta dei Due, il Torrione Aquila e la Torre Cicchetti prima sul versante est (la prima Punta), poi su quello ovest (le successive due).

leggi di più...
del 11-04-2020
  • Gran Sasso
  • Corno Piccolo

Via Bachetti - Calibani (Gran Sasso - Corno Piccolo)

Via classica che segue una serie continua di fessure, e quindi la via è logica ed è difficile perdersi. Le difficoltà sono contenute e la roccia e sempre buona. L’attacco è a sinistra del diedro della via Iskra . Puntare alla base delle due evidenti fessure che solcano la parete per una rampa che ob Via classica che segue una serie continua di fessure, e quindi la via è logica ed è difficile perdersi.

leggi di più...
del 05-04-2020
  • Gran Sasso
  • Corno Piccolo

Via Ciai - Pasquali (Gran Sasso - Corno Piccolo)

La via, varia e divertente, taglia la parete est di Punta dei Due con costanti spostamenti a destra e superando i vari salti che la caratterizzano. Roccia buona. La via, varia e divertente, taglia la parete est di Punta dei Due con costanti spostamenti a destra e superando i vari salti che la caratterizzano. Roccia buona.

leggi di più...
del 03-04-2020
  • Gran Sasso
  • Corno Piccolo
INIZIO               PAGINA: 1 DI 6